Il Keynote e il presunto difetto in diretta di FaceID

Durante la diretta “sociale” del Keynote non è sfuggito ai soci presenti il presunto passo falso di FaceID alla sua prima dimostrazione pubblica.
Alla prima verifica del meccanismo di sblocco l’iPhone X alla vista di Craig Federighi ha risposto picche e anzi che far valere 30.000 punti di riconoscimento tridimensionale del suo volto, sbloccandosi, gli ha presentato la nota schermata di inserimento manuale del codice di sblocco.
Dopo un istante di imbarazzo Federighi ha sbloccato manualmente il dispositivo e poi, dopo averlo bloccato di nuovo, è riuscito a dimostrare il perfetto riconoscimento del suo (imbarazzatissimo) volto.

Cos’è successo? FaceID non ha funzionato?
Tutt’altro, ha funzionato perfettamente!

I soci arrivati “puntuali”, ai ritardatari la foto non l’abbiamo fatta!

Solo che essendo stato l’iPhone maneggiato da diverse persone prima di essere consegnato a Federighi, che aveva già in precedenza registrato le sue credenziali “facciali”, FaceID ha pensato di dover essere “sbloccato” dalle persone suddette, non riconoscendo il legittimo proprietario Federighi e richiedendo, dopo due “tentativi” il codice manuale. Infatti, per maggior sicurezza rispetto a Touch ID che lo richiede dopo 5 tentativi, Face ID dopo 2 tentativi passa allo sblocco manuale.

FaceID funziona benissimo (pare), solo le procedure di sblocco sono un poco da ottimizzare. Una idea potrebbe essere quella di consentire, a richiesta, la necessità di tenere premuto un pulsante (magari il “tastone” del volume) per attivare la procedura di sblocco tramite riconoscimento facciale.

La sala di Centro Friuli con lo schermo collegato ad un Apple TV in attesa dell’inizio del Keynote!

Ringraziamo Roberto Giannotta che per primo ci ha segnalato la cosa, ringraziamo ancora Centro Friuli e Flavio Zorzini per l’ospitalità che c’è stata data e tutti i soci intervenuti (la maggior parte in orario!) alla proiezione “sociale” del Keynote!

 

 

Condividi

Apple TV 4K porta sulla TV di casa tutta la magia del cinema con 4K e HDR

Apple ha presentato oggi la nuova Apple TV 4K, progettata per portare sulla TV di casa una straordinaria esperienza cinematografica. Con supporto sia per 4K che per High Dynamic Range (HDR), Apple TV 4K offre immagini incredibilmente nitide e definite, colori più ricchi e realistici, oltre a un livello di dettagli infinitamente superiore nelle scene sia scure che chiare. Con Apple TV 4K, gli spettatori potranno scegliere fra una sempre più vasta selezione di film 4K HDR su iTunes, ricevendo in automatico l’aggiornamento dei titoli HD nella libreria iTunes alle versioni 4K HDR non appena disponibili. Apple TV 4K offrirà contenuti 4K HDR anche tramite i più popolari servizi video, inclusi Netflix e Amazon Prime Video presto disponibili.*
Leggi tutto “Apple TV 4K porta sulla TV di casa tutta la magia del cinema con 4K e HDR”

Condividi

“Designed by Apple in California” racconta 20 anni di design Apple

Un nuovo libro fotografico narra la storia del design in Apple

Apple ha annunciato oggi l’uscita di un nuovo libro con copertina rigida che racconta 20 anni di design Apple grazie a 450 fotografie di prodotti Apple passati e presenti. “Designed by Apple in California”, che racchiude prodotti dall’iMac del 1998 alla Apple Pencil del 2015, documenta inoltre le tecniche e i materiali utilizzati dal team design Apple nel corso di due decenni di innovazione.

Il libro è dedicato alla memoria di Steve Jobs.
Leggi tutto ““Designed by Apple in California” racconta 20 anni di design Apple”

Condividi

Apple rilascia un aggiornamento significativo per Final Cut Pro X

Nuova Timeline Magnetica, Interfaccia riprogettata e integrazione con la Touch Bar dei nuovissimi MacBook Pro

Apple ha annunciato oggi un aggiornamento significativo per la sua applicazione professionale di video editing, Final Cut Pro X, con incredibili nuove funzionalità di editing per la Timeline magnetica, il supporto per la rivoluzionaria Touch Bar sul nuovo MacBook Pro e una interfaccia ridisegnata con pieno supporto per flussi di lavoro ad ampia gamma cromatica. La Touch Bar sostituisce la tradizionale fila dei tasti funzione della tastiera con un brillante display Multi-Touch di qualità Retina che si adatta in modo dinamico a Final Cut Pro X, mettendo proprio sotto le dita dell’utente controlli intuitivi e sensibili al contesto. Apple ha anche rilasciato aggiornamenti per Motion e Compressor.

Leggi tutto “Apple rilascia un aggiornamento significativo per Final Cut Pro X”

Condividi

Apple svela il nuovo rivoluzionario MacBook Pro

Rivoluzionaria Touch Bar e prestazioni sensazionali racchiuse nel design della linea Pro più sottile e leggero mai progettato da Apple

Apple ha lanciato oggi il MacBook Pro più sottile e leggero di sempre, oltre a una interfaccia rivoluzionaria che sostituisce la tradizionale fila di tasti di funzione con un brillante display Multi-Touch di qualità Retina chiamato Touch Bar. Il nuovo MacBook Pro è dotato del display Retina Apple più luminoso e ricco di colori mai progettato, la sicurezza e la comodità del Touch ID, una tastiera più reattiva, un trackpad Force Touch più ampio e un sistema audio con doppio range dinamico. E’ anche il più potente MacBook Pro di sempre, essendo dotato di processori quad-core e dual-core di sesta generazione, prestazioni grafiche fino a 2.3 volte superiori rispetto alla generazione precedente, SSD ultra veloce e fino a quattro porte Thunderbolt 3.

La Touch Bar mette i comandi direttamente a contatto delle dita dell’utente e si adatta quando si utilizza il sistema o app come Mail, Finder, Calendario, Numbers, GarageBand, Final Cut Pro X e molte altre, incluse app terze parti. Per esempio, la Touch Bar può mostrare le Tab e i preferiti in Safari, permettere un facile accesso alle emoji in Messaggi, fornire un modo semplice per l’editing delle immagini o sfogliare video in Foto e molto altro ancora.
Condividi

Apple svela la nuova app TV per Apple TV, iPhone e iPad

Scopri e guarda i programmi TV e i film da molteplici app in un solo posto

Apple ha annunciato oggi la nuova app TV, che offre un’esperienza unificata per scoprire e accedere a programmi TV e film da molteplici app su Apple TV, iPhone e iPad. L’app TV offre un unico luogo per accedere ai programmi TV e ai film, così come un luogo per scoprire nuovi contenuti da guardare. Apple ha inoltre introdotto una nuova funzionalità Siri per Apple TV che permette agli spettatori sintonizzarsi direttamente per vivere notizie ed eventi sportivi attraverso le loro app. Guardare i programmi TV e i film su tutti i dispositivi Apple non è mai stato così facile.

Leggi tutto “Apple svela la nuova app TV per Apple TV, iPhone e iPad”

Condividi

Apple annuncia i risultati del quarto trimestre

 
cashll fatturato dei servizi cresce del 24% raggiungendo il record di sempre di 6,3 miliardi di dollari

Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari del quarto trimestre dell’anno fiscale 2016, conclusosi il 24 settembre 2016. L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale di 46,9 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 9 miliardi di dollari, pari a 1,67 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 51,5 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 11,1 miliardi di dollari, pari a 1,96 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 38 percento, rispetto al 39,9 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 62 percento del fatturato trimestrale. 
Leggi tutto “Apple annuncia i risultati del quarto trimestre”
Condividi

Apple Watch Nike+, il compagno perfetto per il running, arriva venerdì 28 Ottobre

Dotato di esclusivi quadranti, cinturini sport Nike e app Nike+ Run Club completamente nuova 

Apple e Nike hanno annunciato oggi che Apple Watch Nike+ sarà disponibile venerdì 28 Ottobre. Apple Watch Nike+ combina tutte le caratteristiche uniche di Apple Watch Series 2 con la nuova app  Nike+ Run Club per offrire una motivazione senza pari per andare a correre, i consigli dei 
migliori coach e atleti al mondo e piani di allenamento che si adattano al tuo programma specifico e ai tuoi progressi. Apple Watch Nike+ è inoltre caratterizzato dagli esclusivi cinturini Nike Sport e dagli esclusivi quadranti ispirati allo stile iconico Nike, che possono essere personalizzati facilmente con utili app come gli anelli Attività, Battito Cardiaco, Cronometro e Meteo — aiutando i runner a rimanere informati a colpo d’occhio. 
Leggi tutto “Apple Watch Nike+, il compagno perfetto per il running, arriva venerdì 28 Ottobre”

Condividi

Apple e Deloitte insieme per accelerare la business transformation su iPhone e iPad

Deloitte introduce una nuova practice Apple per aiutare le aziende a progettare e implementare soluzioni iPhone e iPad

Apple e Deloitte hanno annunciato oggi una partnership volta ad aiutare le aziende a trasformare in modo rapido e intuitivo il loro modo di lavorare, massimizzando la potenza, la facilità d’uso e la sicurezza che la piattaforma iOS porta nell’ambiente di lavoro con iPhone e iPad. Nell’ambito di questo sforzo congiunto, Deloitte creerà la prima practice Apple del suo genere, con oltre 5000 consulenti strategici il cui focus primario consiste nell’aiutare i clienti business a trasformare il modo in cui lavorano all’interno dell’intera azienda, dai settori customer-facing come retail, servizi sul campo e selezione del personale, fino a R&S, gestione inventario e sistemi di back office. 
Leggi tutto “Apple e Deloitte insieme per accelerare la business transformation su iPhone e iPad”

Condividi

macOS Sierra ora disponibile come aggiornamento gratuito

Siri arriva sul Mac e nuove funzioni per i computer desktop

Apple ha annunciato oggi che macOS Sierra, la più recente e importante release del sistema operativo desktop più evoluto al mondo, è ora disponibile come aggiornamento gratuito. macOS Sierra porta Siri sul Mac, con tutte le caratteristiche utili e intelligenti che gli utenti già conoscono e amano sui loro iPhone e iPad, oltre a funzioni completamente nuove sviluppate appositamente per l’utilizzo sul computer desktop. Caratteristiche come appunti condivisi, Scrivania e Documenti su iCloud, sbocco automatico e Apple Pay sul web assicurano un’integrazione ancora migliore fra il tuo Mac e gli altri dispositivi Apple. E l’app Foto è stata aggiornata con la nuova funzione Ricordi, che crea in automatico raccolte delle foto e dei video preferiti dell’utente.

Leggi tutto “macOS Sierra ora disponibile come aggiornamento gratuito”

Condividi